+31 (0) 527 620325 sales@luxetenten.com

       

      CONDIZIONI GENERALI

      di Luxetenten BV, con sede legale a Emmeloord, all’indirizzo Koperweg 2, Paesi Bassi

      Articolo 1. Osservazioni generali

      1. Le presenti Condizioni generali disciplinano tutti i preventivi, tutte le offerte e tutti i contratti, comunque definiti, stipulati tra Luxetenten B.V. e la controparte, a cui Luxetenten B.V. abbia dichiarato di volerle applicare.
      2. Nel testo delle presenti Condizioni, quando si fa riferimento a Luxetenten s’intende Luxetenten B.V.
      3. Si potrà derogare alle disposizioni delle presenti Condizioni generali esclusivamente e soltanto se tali eccezioni sono state concordate in forma scritta.
      4. Laddove nelle presenti Condizioni si parla di “consegna (di beni)” s’intende anche l’erogazione di servizi e l’esecuzione di attività di qualsiasi natura.
      5. Le Condizioni in oggetto si applicano uniformemente a quei contratti stipulati con Luxetenten, per la cui esecuzione Luxetenten deve incaricare terzi.
      6. Queste Condizioni generali valgono univocamente per i dipendenti di Luxetenten e per la sua direzione.
      7. Si esclude espressamente l’applicabilità di eventuali condizioni di acquisto o altre condizioni della controparte.
      8. Qualora una o più disposizioni contenute nelle presenti Condizioni generali, ad un determinato momento, risultino nulle o possano essere annullate, la loro nullità o il loro annullamento non pregiudica la piena validità delle rimanenti disposizioni. In tale caso Luxetenten e la controparte si consulteranno per concordare nuove disposizioni, in sostituzione di quelle nulle o annullate, che abbiano per quanto possibile lo stesso fine e lo stesso significato delle disposizioni originarie.
      9. Qualora sussistano ambiguità nell’interpretazione di una o più disposizioni delle presenti Condizioni generali, l’interpretazione dovrà rispettarne lo spirito. In presenza di una situazione tra le parti che non è disciplinata dal testo delle presenti Condizioni, tale situazione verrà valutata secondo lo spirito di queste Condizioni generali.
      10. Anche se Luxetenten non richiede la stretta osservanza delle presenti Condizioni, questo non significa che tali disposizioni non siano applicabili, o che Luxetenten perderà in qualche misura il diritto di esigerne la stretta ottemperanza in altri casi.

       Articolo 2. Offerte e preventivi

      1. Nessuna offerta e nessun preventivo di Luxetenten è vincolante, salvo che l’offerta non comprenda un termine di accettazione. Le offerte non vincolano Luxetenten in alcun modo, salvo che nell’offerta non sia espressamente e chiaramente stabilito il contrario (in forma scritta).
      2. Progetti, disegni, modelli, campioni, descrizioni, immagini e dati affini, nonché allegati e documentazioni che fanno parte dell‘offerta oppure ad essa sono connessi, così come gli strumenti realizzati da Luxetenten in funzione di tali progetti, rimangono sua proprietà e dovranno esserle restituiti alla prima richiesta, né potranno essere riprodotti e/o consegnati a terzi senza espressa autorizzazione scritta di Luxetenten.
      3. Un’offerta o un preventivo decade se il prodotto a cui fa riferimento nel frattempo non è più disponibile senza che Luxetenten sia tenuta ad alcun risarcimento del danno.
      4. Luxetenten B.V. non potrà essere obbligata a rispettare le sue offerte o i preventivi che ha presentato se la controparte può ragionevolmente comprendere che tali offerte o preventivi, ovvero una parte di essi, contengono un ovvio errore o errore ortografico.
      5. I prezzi riportati nelle offerte o nei preventivi non includono IVA né imballaggio, altre tassazioni, eventuali costi da sostenere nell’ambito del contratto comprese le spese di viaggio e soggiorno, spedizione e amministrazione, salvo diverso accordo esplicito e scritto.
      6. I prezzi sono franco fabbrica di Luxetenten BV, salvo diverso accordo scritto (tramite mail, telefax o posta).
      7. Qualora l’accettazione (sia di punti di importanza subordinata sia di altri punti) deroghi a quanto proposto nell’offerta o nel preventivo, Luxetenten non è tenuta ad approvarla. In questo caso il contratto non si perfeziona in conformità con tale accettazione in deroga all’offerta, salvo diversa indicazione di Luxetenten.
      8. Un preventivo composto non obbliga Luxetenten all’esecuzione di una parte della prestazione per una parte corrispondente del prezzo indicato. Preventivi e offerte non sono automaticamente validi per ordini futuri.
      9. L’ordine dato a Luxetenten B.V. vale come offerta e soltanto dopo la convalida in forma scritta da parte di Luxetenten o inviata tramite mail dalla stessa ( la c.d. conferma scritta) sarà considerato accettato.

      Articolo 3. Contratto

      1. Un contratto è stipulato innanzitutto quando l’ordine scritto inviato a Luxetenten (tramite mail, telefax o posta) viene accettato dalla stessa. La dichiarazione di accettazione dell’ordine costituisce anche una conferma dell’ordine.
      2. La conferma dell’ordine inviata da Luxetenten alla controparte si considera comprensiva dell’intero e corretto contenuto del contratto stipulato. Si considera pertanto che la controparte abbia accettato il contenuto della convalida dell’ordine salvo che non comunichi in forma scritta a Luxetenten, entro 8 giorni dalla data riportata sulla summenzionata conferma, di non essere d’accordo.
      3. Alla conferma dell’ordine, entro 8 giorni dalla data riportata sulla stessa, sarà corrisposto il 50% dell’importo a titolo di acconto, salvo diverso accordo.
      4. Ad accredito avvenuto del 50% dell’importo, l’ordine si considera inoltrato.
      5. Eventuali accordi integrativi e/o promesse fatti/e da dipendenti di Luxetenten, oppure a nome di Luxetenten, e/o da altre persone in veste di rappresentanti, sono vincolanti per Luxetenten soltanto se vengono confermati/e in forma scritta (tramite mail, telefax o posta) da un amministratore di Luxetenten che abbia potere di rappresentanza.

      Articolo 4. Termini di consegna, modifiche al contratto e aumento dei prezzi

      1. Il termine di consegna indicato da Luxetenten B.V. decorre dal giorno in cui il contratto è stato stipulato, a condizione che Luxetenten sia in possesso di tutti i dati necessari per l’esecuzione dell’ordine.
      2. Se per l’esecuzione di determinate attività o per la consegna di determinati beni è stato indicato o concordato un termine, tale termine non sarà mai perentorio. In caso di trasgressione di un termine, la controparte dovrà pertanto dichiarare Luxetenten inadempiente mediante comunicazione scritta. In seguito a questo, Luxetenten dovrà ottenere un termine ragionevole per adempiere alla prestazione contrattuale. In caso di trasgressione del termine di consegna concordato, Luxetenten non è responsabile dei danni indiretti ai sensi dell’articolo 10, comma 5 delle presenti Condizioni.
      3. La consegna e i prezzi sono franco fabbrica di Luxetenten, salvo diverso accordo scritto. La controparte ha l’obbligo di prelevare i beni nel momento in cui questi vengono messi a sua disposizione. Se la controparte rifiuta di ricevere i beni o tralascia di fornire le informazioni o le istruzioni necessarie per effettuare la consegna, Luxetenten ha facoltà di immagazzinare i beni a carico e a rischio della controparte.
      4. Qualora la controparte chieda la consegna dei beni secondo una modalità diversa da quella esposta al comma 3, Luxetenten le addebiterà i costi che ne derivano.
      5. Luxetenten ha facoltà di far eseguire determinate attività da terzi.
      6. Luxetenten ha diritto di eseguire la prestazione contrattuale in fasi diverse e conseguentemente di emettere fatture separate per quelle parti che sono state completate.
      7. Qualora la prestazione contrattuale venga eseguita in fasi, Luxetenten si riserva il diritto di sospendere l’esecuzione di quelle parti che sono pertinenti a una fase successiva fino a che la controparte non abbia approvato in forma scritta i risultati della fase precedente.
      8. Qualora durante l’esecuzione della prestazione contrattuale risulti che per un’adeguata attuazione del lavoro sia necessario modificare o integrare il contratto, le parti procederanno a tale modifica tempestivamente e di comune accordo. Nel caso in cui la natura, l’entità o il contenuto del contratto, con o senza richiesta o indicazione della controparte, delle autorità competenti o di altri, vengano modificati e conseguentemente il contratto risulti mutato sotto l’aspetto qualitativo e/o quantitativo, tale situazione potrà ripercuotesi anche su quanto originariamente convenuto. Il prezzo in precedenza concordato può pertanto venire aumentato o diminuito. Luxetenten presenterà per quanto possibile anticipatamente un preventivo. Una modifica contrattuale può inoltre comportare la conseguente modifica del termine di esecuzione originariamente stabilito. La controparte accetta pertanto la possibilità che la prestazione contrattuale venga modificata, compresa la modifica del prezzo e del termine di esecuzione.
      9. In caso di modifica del contratto, compresa un’eventuale aggiunta, Luxetenten ha diritto di eseguire la prestazione afferente alla modifica dopo che la persona competente all’interno della sua organizzazione l’abbia autorizzata e la controparte abbia accettato il prezzo e le altre condizioni indicate per l’esecuzione, compresi i tempi da specificare in tale occasione per l’esecuzione della suddetta prestazione. Il rifiuto di eseguire o di eseguire immediatamente il contratto modificato non causa inadempienza per Luxetenten, né è motivo per la controparte di disdire il contratto. Pertanto, senza risultare inadempiente, Luxetenten può rifiutare una richiesta di modifica se influisce dal punto di vista qualitativo o quantitativo, ad esempio, sui lavori da eseguire in tale ambito o sui beni da fornire.
      10. Qualora la controparte risultasse inadempiente nell’appropriata esecuzione della sua controprestazione nei confronti di Luxetenten, essa sarà responsabile di tutti i danni (compresi i costi) diretti o indiretti che a causa di questo Luxetenten subirà.
      11. Se Luxetenten conviene un prezzo fisso con la controparte avrà nondimeno diritto di aumentare tale prezzo in qualsiasi momento senza che la controparte, per suo conto, abbia facoltà di sciogliere il contratto per questa ragione, qualora l’aumento del prezzo derivi da un diritto o un obbligo ai sensi della legge o della normativa, oppure sia causato da un aumento del prezzo delle materie prime, delle retribuzioni e così via, oppure da altri motivi che al momento della stipulazione del contratto non si potevano ragionevolmente prevedere.
      12. Qualora l’aumento del prezzo, per motivi diversi da una modifica del contratto, superi il 10% e avvenga entro i tre mesi successivi alla stipulazione del contratto, spetta esclusivamente alla controparte la facoltà di sciogliere il contratto mediante dichiarazione scritta ai sensi del titolo 5, capo 3, libro 6 del codice civile olandese, salvo che Luxetenten in tale circostanza non sia disposta a eseguire la prestazione contrattuale sulla base di quanto originariamente concordato, oppure l’aumento del prezzo derivi da un diritto o da un obbligo di Luxetenten in forza della legge, ovvero qualora sia stato concordato che la consegna avverrà in un arco di tempo più lungo dei tre mesi successivi all’acquisto.

      Articolo 5. Sospensione, risoluzione e recesso anticipato del contratto

      1. Luxetenten ha facoltà di sospendere l’adempimento dei suoi obblighi contrattuali, oppure di risolvere il contratto qualora:
        – la controparte non osservi i suoi obblighi contrattuali, o non li osservi interamente o puntualmente;
        – dopo la stipulazione del contratto Luxetenten è venuta a conoscenza di circostanze in base alle quali ha buon motivo di temere la mancata adempienza degli obblighi da parte della controparte;
        – alla controparte è stato chiesto al momento della stipula del contratto di costituire una garanzia al fine di soddisfare i suoi obblighi contrattuali e tale garanzia non viene costituita o risulta insufficiente;
        – qualora a causa del ritardo della controparte non si possa più esigere che Luxetenten esegua la prestazione contrattuale alle condizioni originariamente convenute.
      2. Inoltre Luxetenten ha diritto di sciogliere il contratto in presenza di circostanze di natura tale da renderne impossibile l’adempimento oppure, diversamente, in presenza di circostanze di natura tale da non poter esigere secondo i principi della ragionevolezza l’esecuzione immutata della prestazione contrattuale da parte di Luxetenten.
      3. Se il contratto viene sciolto, i crediti di Luxetenten nei confronti della controparte divengono immediatamente esigibili. Qualora sia Luxetenten a sospendere l’esecuzione dei suoi obblighi contrattuali, essa manterrà i diritti che vanta in forza della legge e del contratto.
      4. Qualora Luxetenten decida di sospendere o sciogliere il contratto, essa non sarà in alcun modo tenuta a risarcire il danno e le spese che a seguito di questa decisione vengono a sussistere in qualsiasi maniera.
      5. Se invece lo scioglimento è imputabile alla controparte, Luxetenten ha diritto al risarcimento dei danni, compresi i costi, che sono venuti a sussistere direttamente o indirettamente.
      6. In caso di recesso anticipato dal contratto da parte di Luxetenten, la stessa, di concerto con la controparte, predisporrà il trasferimento delle attività ancora da eseguire a terzi. Questa clausola è valida se il recesso non è imputabile alla controparte. Qualora il trasferimento delle attività ancora da eseguire comporti spese aggiuntive per Luxetenten, queste spese saranno addebitate alla controparte. La controparte è tenuta a pagare tali spese entro il termine indicato, salvo che Luxetenten non disponga diversamente.
      7. In caso di liquidazione, (richiesta di) sospensione dei pagamenti o fallimento, di sequestro – se e nella misura in cui il sequestro non venga cancellato entro tre mesi – a carico della controparte, di regime di ristrutturazione dei debiti o di altre circostanze in forza delle quali la controparte non può più disporre liberamente del suo patrimonio, Luxetenten è libera di disdire il contratto con decorrenza ed effetto immediati, ovvero di annullare l’ordine o il contratto senza alcun obbligo da parte sua di risarcimento o indennizzo per i danni. In tale caso, i crediti detenuti da Luxetenten nei confronti della controparte sono immediatamente esigibili.
      8. Qualora la controparte annulli interamente o parzialmente un ordine che ha collocato, i beni ordinati o prepararti per tale ordine, maggiorati da eventuali costi di approvvigionamento, trasporto e consegna, nonché le ore lavorative riservate all’esecuzione della prestazione contrattuale saranno interamente addebitati alla controparte, salvo che l’annullamento non avvenga entro il termine previsto all’articolo 3, comma 3 delle presenti Condizioni generali.

      Articolo 6. Forza maggiore

      1. Luxetenten non è tenuta ad assolvere alcun obbligo nei confronti della controparte se è impedita a causa di circostanze che non sono imputabili a colpa e né in forza della legge, né di atti giuridici, né di opinioni generalmente accettate possono venirle attribuite come colpa.
      2. Nel testo delle presenti Condizioni, con forza maggiore s’intendono tutte le cause esterne, oltre a quelle definite dalla legge e dalla giurisprudenza, previste o non previste, su cui Luxetenten non può esercitare alcun controllo, ma che hanno come effetto di impedire a Luxetenten di osservare i suoi obblighi, compresi scioperi nello stabilimento di Luxetenten o di terzi. Luxetenten ha anche facoltà di invocare la forza maggiore qualora le circostanze che impediscono l'(ulteriore) esecuzione della prestazione contrattuale sopravvengano dopo che Luxetenten avrebbe dovuto assolvere al suo obbligo.
      3. Con forza maggiore s’intende, in via esemplificativa ma non esaustiva: guerre, disordini e conflitti di qualsiasi genere, serrate, boicottaggi, disastri naturali, epidemie, carenza di materie prime, blocco e interruzione delle possibilità di trasporto, vincoli o divieti di importazione ed esportazione, impedimenti provocati da provvedimenti, leggi o decreti di autorità (governative) internazionali, statali e regionali.
      4. Durante il periodo in cui la forza maggiore si protrae, Luxetenten ha diritto di sospendere l’esecuzione degli obblighi contrattuali. Qualora questo periodo si prolunghi per più di due mesi, ciascuna parte ha facoltà di scogliere il contratto, senza obbligo di risarcimento nei confronti dell’altra parte.
      5. Se Luxetenten, al momento del verificarsi delle circostanze di forza maggiore, ha adempiuto parzialmente ai suoi obblighi contrattuali o vi adempirà, e alla parte eseguita o da eseguire si può attribuire un valore autonomo, essa ha diritto di emettere fattura separatamente per tale parte della prestazione. La controparte, a sua volta, è tenuta al pagamento di detta fattura come se si trattasse di un contratto autonomo.

      Articolo 7. Pagamento e spese di riscossione dei crediti

      1. I servizi forniti devono essere pagati entro 8 giorni dalla data riportata sulla fattura, secondo la modalità determinata da Luxetenten e nella valuta indicata sulla fattura, salvo diversa comunicazione scritta da parte di Luxetenten. Luxetenten ha diritto di emettere fatture periodiche.
      2. Qualora la controparte non paghi puntualmente una fattura, risulterà ipso iure inadempiente e da quel momento sarà debitrice di un interesse mensile dell’1%, salvo che l’interesse legale non sia maggiore, caso in cui la controparte sarà tenuta alla corresponsione dell’interesse legale. L’interesse sull’importo esigibile verrà calcolato dal momento in cui la controparte è inadempiente fino al momento del saldo definitivo di quanto dovuto.
      3. Luxetenten ha diritto di devolvere i pagamenti effettuati dalla controparte innanzitutto a copertura delle spese, quindi dell’interesse arretrato e infine alla liquidazione della somma principale e dell’interesse maturato.
      4. Luxetenten ha facoltà di rifiutare un’offerta di pagamento, senza per questo divenire inadempiente, qualora la controparte indichi una successione differente all’assegnazione dell’importo che intende accreditare. Luxetenten può rifiutare il pagamento integrale della somma principale se non comprende anche gli interessi arretrati e maturati e il rimborso delle spese di riscossione.
      5. La controparte non ha facoltà di compensare un suo debito con un credito nei confronti di Luxetenten.
      6. Contestazioni in merito all’entità della fattura non sospendono l’obbligo di pagamento. La controparte a cui non spetti il diritto di invocare le disposizioni del capo 3, titolo 5, libro 6 (articoli 231 fino a 247 compreso, libro 6 del codice civile olandese) non ha nemmeno diritto a sospendere il pagamento di una fattura per altro motivo.
      7. Qualora la controparte risulti inadempiente o morosa nell’ottemperanza (puntuale) dei suoi obblighi, tutte le spese stragiudiziali che è ragionevole sostenere per la riscossione completa del debito saranno a suo carico. Le spese stragiudiziali sono calcolate sulla base di quello che è usuale nella prassi olandese per la riscossione dei crediti, attualmente secondo il metodo di calcolo adottato in Rapport Voorwerk II (Rapporto Preliminari II). Qualora siano state addebitate spese per la riscossione del credito più alte di quanto secondo ragionevolezza fosse necessario, ai fini del rimborso si terrà conto delle spese effettivamente sostenute. Eventuali spese giudiziarie e di esecuzione saranno ugualmente a carico della controparte, la quale risulterà inoltre debitrice dell’interesse sulle spese di riscossione del credito.
      8. La controparte s’impegna alla prima richiesta di Luxetenten a costituire una garanzia, a piena soddisfazione di Luxetenten, per l’adempimento di tutti i suoi obblighi contrattuali.

      Articolo 8. Riserva di proprietà

      1. Tutti i beni forniti da Luxetenten nell’ambito del contratto rimangono proprietà della stessa fintantoché la controparte non abbia adempiuto in maniera adeguata a tutti i suoi obblighi contrattuali nei confronti di Luxetenten.
      2. I beni forniti da Luxetenten, che in forza del comma 1 sono sottoposti al vincolo della riserva di proprietà, non possono essere rivenduti né utilizzati come mezzo di pagamento. La controparte non ha facoltà di dare in pegno o di gravare in altro modo i beni vincolati dalla riserva di proprietà.
      3. La controparte è tenuta a compiere tutte quelle operazioni che si possono ragionevolmente esigere da lei al fine di garantire i diritti di proprietà di Luxetenten.
      4. Qualora i beni consegnati sotto il vincolo della riserva di proprietà siano sottoposti da terzi a sequestro, oppure terzi intendano costituire o far valere dei diritti su detti beni, la controparte dovrà comunicarlo immediatamente a Luxetenten.
      5. La controparte è tenuta ad assicurare e mantenere assicurati i beni consegnati sotto il vincolo della riserva di proprietà contro danni da incendio, esplosione e da acqua, nonché contro furto, e a mostrare la polizza assicurativa a Luxetenten alla prima richiesta di questa. In caso di eventuale corresponsione dell’indennizzo assicurativo, il risarcimento spetterà a Luxetenten. Laddove necessario, la controparte s’impegna anticipatamente nei confronti di Luxetenten a fornire la sua piena collaborazione per tutte le operazioni che in tale ambito possano essere necessarie o (risultare) opportune.
      6. Nel caso in cui Luxetenten intenda esercitare i diritti di proprietà esposti nel presente articolo, la controparte concede anticipatamente l’autorizzazione incondizionata e irrevocabile a Luxetenten e a terzi indicati da Luxetenten ad accedere nei luoghi in cui si trovano i beni proprietà di Luxetenten e a riprenderli.

      Articolo 9. Garanzie, esame dei reclami e reclami, termine di prescrizione

      1. La controparte deve tenere conto di normali tolleranze e piccole differenze relative ai dati, alle misure, alla stabilità del colore e ad altri aspetti dei beni consegnati da Luxetenten, rispetto a quanto comunicato da Luxetenten nella sua offerta o nella documentazione che fa parte dell’articolo 2, comma 2 delle presenti Condizioni generali.
      2. I beni consegnati da Luxetenten possono pertanto differire dalla descrizione riportata sulla conferma dell’ordine, purché si tratti di piccole differenze nelle misure e di modifiche secondarie. Tali differenze non costituiranno motivo per la controparte di recesso dal contratto, né le conferiranno il diritto al risarcimento dei danni.
      3. Eventuali reclami della controparte, che riguardino difetti evidenti alla vista, devono essere comunicati in forma scritta a Luxetenten al momento della consegna, oppure entro e non oltre 8 giorni dalla consegna. La controparte è tenuta a eseguire un controllo accurato e tempestivo.
      4. Difetti che al momento della consegna non erano evidenti alla vista, né potevano essere individuati mediante un controllo accurato e tempestivo, dovranno essere comunicati in forma scritta dalla controparte a Luxetenten entro 8 giorni dal momento in cui sono stati individuati, tuttavia non oltre il termine di 12 mesi dalla consegna.
      5. La garanzia si applica ai beni che sono destinati ad essere usati dentro il territorio olandese. Per quei beni che sono usati fuori dai Paesi Bassi, la controparte stessa dovrà verificare se il loro uso è adeguato al luogo e se soddisfa le condizioni che là vengono poste. In quel caso Luxetenten può proporre altre condizioni per la garanzia e generali in merito ai beni da consegnare o alle attività da eseguire.
      6. La garanzia riportata al comma 5 del presente articolo vale per un periodo di 12 mesi successivi alla consegna, salvo che la natura dei beni consegnati o altri accordi tra le parti non implichino un periodo diverso. Qualora la garanzia concessa da Luxetenten riguardi un bene che è stato prodotto da un terzo, detta garanzia si limiterà a quella concessa dal fabbricante del bene, salva diversa menzione.
      7. Qualsiasi forma di garanzia viene a decadere se un difetto è venuto a sussistere in seguito a o deriva da un uso errato o improprio, uno stoccaggio o una manutenzione errato/a da parte della controparte e/o di terzi, quando la controparte o terzi abbia/abbiano apportato modifiche o abbiano cercato di apportare modifiche al bene senza autorizzazione scritta da parte di Luxetenten, o vi abbiano attaccato altre cose che non dovevano essere fissate al bene in oggetto, o qualora la lavorazione e il trattamento siano avvenuti in modo diverso dalla modalità prescritta. La controparte non può invocare la garanzia nemmeno nel caso in cui il difetto sia venuto a sussistere o sia causa di circostanze su cui Luxetenten non poteva esercitare alcun controllo, comprese le condizioni meteorologiche (in via esemplificativa ma non esaustiva, forti piovaschi o temperature estreme) e così via, ovvero sia la conseguenza di alterazioni causate da agenti atmosferici o normale usura.
      8. La controparte deve dare a Luxetenten la possibilità di (fare) esaminare il reclamo.
      9. Anche se la controparte presenta un reclamo entro i termini e le condizioni previsti ai commi 3 e 4 non ha comunque facoltà di sospendere i suoi obblighi di pagamento. La controparte è tenuta anche in quel caso a ricevere e pagare gli altri beni ordinati.
      10. Qualora un difetto sia stato comunicato oltre i termini menzionati ai commi 3 e 4, la controparte non avrà più diritto alla riparazione, sostituzione o al risarcimento del danno.
      11. Qualora si stabilisca che un bene è difettoso e che il reclamo che lo riguarda sia stato presentato tempestivamente, Luxetenten, entro un termine ragionevole dopo che il bene difettoso le è stato restituito, comunicherà per iscritto alla controparte, qualora non sia ragionevolmente possibile ridarle il bene in oggetto, se intende sostituirlo o provvedere alla sua riparazione, ovvero corrispondere alla controparte un rimborso per la sostituzione, a discrezione di Luxetenten. In caso di sostituzione, la controparte è tenuta a restituire il bene da rimpiazzare e trasferirne la proprietà a Luxetenten, salvo diversa indicazione di questa.
      12. Qualora dovesse risultare che il reclamo è infondato, i costi che Luxetenten ha sostenuto, comprensivi delle spese per l’esame del bene difettoso, saranno interamente a carico della controparte.
      13. Dopo la scadenza del periodo in garanzia, le spese di riparazione o sostituzione, comprensive delle spese amministrative, di spedizione e dei costi fissi di chiamata, saranno addebitate alla controparte.

      Articolo 10. Limiti della responsabilità

      1. In caso di responsabilità di Luxetenten, tale responsabilità si limita a quanto statuito nella presente disposizione.
      2. Luxetenten non è responsabile dei danni, di qualsiasi natura essi siano, venuti a sussistere a causa di dati errati e/o incompleti forniti dalla controparte o a suo nome.
      3. La responsabilità di Luxetenten si limita esclusivamente ai danni diretti.
      4. I danni diretti comprendono esclusivamente le spese sostenute per la determinazione della causa e dell’entità del danno secondo i principi della ragionevolezza, purché la determinazione riguardi i danni in base alla definizione delle presenti Condizioni; i costi eventualmente sostenuti secondo i principi della ragionevolezza per rendere una prestazione difettosa di Luxetenten conforme agli accordi contrattuali, nella misura in cui tali spese possano essere attribuite a Luxetenten; le spese sostenute, purché secondo i principi della ragionevolezza, per prevenire o limitare il danno se la controparte può dimostrare che queste spese hanno comportato una riduzione dei danni diretti ai sensi delle presenti Condizioni generali.
      5. Luxetenten non è nemmeno responsabile per i danni indiretti, compresi i danni consequenziali, la perdita di profitto, i risparmi mancati e i danni causati da interruzione dell’attività aziendale.
      6. Qualora Luxetenten venga considerata responsabile per un qualsiasi danno, la sua responsabilità si limita all’importo della fattura relativa all’ordine, perlomeno a quella parte dell’ordine che riguarda la responsabilità, con un tetto massimo di € 20.000,–.
      7. La responsabilità di Luxetenten è sempre limitata all’importo dell’indennizzo eventualmente corrisposto dal suo assicuratore, maggiorato dalla franchigia di Luxetenten in quel caso.
      8. Le limitazioni della responsabilità contenute nel presente articolo non valgono se il danno è imputabile a dolo o grave colpa di Luxetenten o di suoi dipendenti con mansioni direttive.

      Articolo 11. Termine di prescrizione

      1. In deroga al termine di prescrizione legale, il termine di prescrizione per tutte le rivendicazioni e difese nei confronti di Luxetenten e di terzi incaricati da Luxetenten di eseguire una prestazione contrattuale, è di un anno.

      Articolo 12. Trasferimento del rischio

      1. Il rischio di perdita, danneggiamento o riduzione del valore viene trasferito alla controparte nel momento in cui i beni destinati alla controparte vengono posti sotto il controllo della stessa.

      Articolo 13. Manleva

      1. La controparte manleva e tiene indenne Luxetenten da eventuali rivendicazioni di terzi che subiscono un danno riconducibile all’esecuzione della prestazione contrattuale e la cui causa è imputabile ad altri, non a Luxetenten.
      2. Qualora Luxetenten possa divenire oggetto di rivendicazioni da parte di terzi a tale titolo, la controparte è tenuta ad assistere Luxetenten in sede sia giudiziaria sia stragiudiziale e compiere senza esitazione tutto ciò che ci si può aspettare da lei in tali circostanze. Se la controparte risultasse inadempiente nell’adozione di misure adeguate, Luxetenten, senza avviso di inadempienza, avrà facoltà di prendere essa stessa tali provvedimenti. Tutte le spese sostenute e i danni subiti da Luxetenten e da terzi saranno interamente a carico e a rischio della controparte.

      Articolo 14. Proprietà intellettuale

      1. Luxetenten si riserva i diritti e i poteri che le spettano in forza della legge olandese sul diritto d’autore (Auteurswet) e delle altre leggi e norme sulla proprietà intellettuale. Luxetenten ha facoltà di utilizzare la conoscenza acquisita durante l’esecuzione di una prestazione contrattuale anche per altri scopi, purché nessuna informazione strettamente confidenziale inerente la controparte venga divulgata a terzi.

      Articolo 15. Diritto applicabile e controversie

      1. Tutti i rapporti giuridici di cui Luxetenten è soggetto sono disciplinati esclusivamente dal diritto olandese, anche nel caso in cui l’esecuzione di un’obbligazione avvenga parzialmente o interamente in un altro paese, o l’altro soggetto del rapporto giuridico abbia la sua sede o residenza in un altro paese. È espressamente esclusa l’applicazione della Convenzione di Vienna sulla vendita internazionale di beni mobili.
      2. La cognizione delle controversie spetta esclusivamente al tribunale di Lelystad, salvo che questo non sia in conflitto con le norme cogenti del diritto. In ogni caso Luxetenten ha facoltà di sottoporre la controversia a un altro tribunale competente per legge.
      3. Le parti adiranno vie giudiziarie soltanto dopo aver compiuto ogni sforzo di comporre tra loro la controversia.

      Articolo 16. Riferimento di pubblicazione e modifica delle Condizioni

      1. Le presenti Condizioni generali sono depositate presso la Camera di Commercio di Gooi-, Eem- e Flevoland ad Almere.
      2. È valida la versione depositata più di recente, ovvero la versione in vigore al momento dell’attuazione del rapporto giuridico con Luxetenten.
      3. Il testo in lingua olandese delle Condizioni generali prevale sempre ai fini della loro interpretazione.

      Dichiaro di aver letto ed accettato le condizioni generali di Luxetenten

      Data, timbro e firma leggibile del rappresentante legale